Hilton Grand Vacations Club sbarca in Italia

Il prestigioso gruppo Hilton ha scelto Culligan per la piscina di Borgo delle Vigne

Nel comune di Terricciola, immerso nella splendida campagna pisana, sorge Borgo alle Vigne, che rappresenta la prima esperienza di multiproprietà in Italia da parte del prestigioso gruppo Hilton.

Con la nascita di Borgo alle Vigne, infatti, ha preso corpo l’evoluzione del turismo di lusso statunitense e britannico.
L’operazione da 10 milioni di Euro è costituita da 31 appartamenti costriuiti in un ex allevamento divenuto ormai fatiscente, ma recuperato e destinato a diventare il primo investimento europeo della Hilton Grand Vacations, società appartenente al celebro marchio di hotel.
Borgo alle Vigne è una delle 50 strutture che Hilton Grand Vacations ha in tutto il mondo. Come funziona in tutte le multiproprietà, si acquista una frazione di casa acquisendo il diritto di soggiornarvi per periodi brevi, ed entrando così a far parte del club di Hilton che dà la possibilità di effettuare vacanze anche nelle altre proprietà del circuito.

La Hilton rimane invece in qualità di gestore della struttura.

Culligan Piscine è stata scelta per la realizzazione della piscina che contribuisce a rendere unico il soggiorno a Borgo alle Vigne. Anche questa realizzazione, altra ottima referenza per noi, è stata una vera sfida, dovendo fare rientrare tutta la progettazione all’interno delle rigide direttive del gruppo Hilton.

L’acqua della piscina è trattata da 2 filtri a sabbia multistrato, da 30 m3/h cadauno, e corredato da una centralina per il controllo di pH e Redox, montata su pannello.
Gli accessori della piscina sono interamente in acciaio Inox AISI 316, e 8 fari con lampade a Led diffondono una luce calda alla piscina anche nelle ore notturne.
L’intero impianto è stato progettato e realizzato rispettando la Legge Regionale in vigore sugli impianti Natatori/Ricettivi.

Per maggiori informazioni cliccate qui!